INFIORATA NOTO

I petali colorati del Barocco

di Redazione

Si è svelata a Noto la 43° edizione dell’Infiorata, l’evento quest’anno durerà tre giorni, sino al 17 maggio

Finalmente, dopo le restrizioni degli ultimi anni causate dalla pandemia, torna in scena il tradizionale tappeto di fiori. Via Corrado Nicolaci sarà protagonista dell’edizione 2022 con 16 bozzetti. Il tema è il ventennale dell’iscrizione nella World Heritage List delle 8 città tardo-barocche del Val di Noto: Caltagirone, Noto, Ragusa, Catania, Scicli, Modica, Palazzolo Acreide e Militello Val di Catania.

 

L’impatto dell’Infiorata è forte e inebriante: la larga strada in salita fiancheggia il palazzo del Principe Nicolaci di “Villadorata” dai mensoloni tardobarocchi con figure grottesche in pietra mielata, considerati tra i più belli del mondo. Grazie alla vista prospettica che ha per fondale la Chiesa di Montevergine, è possibile la lettura dei quadri realizzati in modo estemporaneo dagli artisti infioratori con petali di fiori di tutte le sfumature e profumi.

 

 La manifestazione è nata nei primi anni ‘80 dall’incontro di artisti infioratori netini e genzanesi, infatti è proprio nella cittadina di Genzano, in provincia di Roma, che si sviluppa questa tecnica pittorica realizzata in occasione di festività.

Share:

On Key

Related Posts

Culture

La Via dei librai per Palermo allo Sperone e a Caccamo

Torna “La Via dei Librai per Palermo” con altri due appuntamenti e il lancio di una nuova iniziativa. Due giorni allo Sperone per proseguire l’esperienza iniziata a Mondello e a Brancaccio e cioè di portare i libri in piazza nelle periferie. Un’altra a Caccamo per aprire un percorso anche nella provincia e sperimentare la formula della manifestazione anche fuori dalla

Read More »
Culture

La Women Orchestra contro la violenza sulle donne

Con un repertorio ad hoc l’orchestra diretta dalla giovane Alessandra Pipitone si esibirà oggi a Palermo, a Palazzo Comitini, alle ore 18, subito dopo il dibattito sul femminicidio organizzato dal “Pool Antiviolenza e per la Legalità”

Read More »