Summer School su teatro e diritti umani

di Redazione

Sono aperte le selezioni per la partecipazione alla Summer School in Teatro e Diritti Umani, organizzata a Palermo da Raizes Teatro con il supporto della European Youth Foundation del Consiglio d’Europa, nell’ambito della Campagna Democracy Here, Democracy Now

La  Summer School è aperta ai cittadini palermitani under 30, interessati –  in qualità di artisti, giuristi, difensori per i diritti umani o semplicemente coinvolti nella protezione e tutela dei diritti  – e si svolgerà a settembre. Per gli under 30 selezionati l’accesso è gratuito.

 

Il corso, che propone un approccio inedito, sarà strutturata in forma di laboratorio creativo e teatrale, finalizzato alla produzione di uno spettacolo, con gli stessi partecipanti, dal titolo Democracy Now, che sarà presentato il 28 settembre al Giardino dei Giusti per l’Alloro Fest.

 

Il programma si svolgerà dal 5 al 25 settembre a Palermo, per 5 giorni a settimana, dalle ore 10 alle ore 13  e dalle 14 alle 17. Il training teatrale sarà affiancato da un laboratorio di scrittura e da diversi workshop sulle modalità di costruzione di una campagna per i diritti umani attraverso le arti, con un focus sulla comunicazione social, video e foto e una apertura per gli approcci multidisciplinari.  La Scuola è aperta anche a cittadini residenti in altri Paesi e di nazionalità non italiana, 5 i posti riservati a tale categoria.

 

“La Summer School TheaterforDemocracy  è l’occasione di incontrare un nuovo modo di essere artisti, di conferirsi una funzione sociale – dice il regista Alessandro Ienzi, organizzatore della Scuola –, di dare alla creatività una collocazione moderna e tuttavia radicata nella nostra tradizione greca. I partecipanti impareranno come costruire performances e campagne con cui far arrivare lontano la propria voce; inoltre potranno connettersi con importanti istituzioni europee e internazionali che mostrano un sempre maggior interesse per la cultura. Sono certo che molti dei partecipanti saranno supportati nel loro percorso futuro da molte di queste, tra cui l’European Youth Foundation.”

 

Ogni partecipante avrà inoltre l’opportunità di costruire la propria campagna e sarò supportato dai professionisti della Scuola nelle fasi di progettazione e realizzazione.

 

Tra i docenti, oltre ad Alessandro Ienzi, avvocato, drammaturgo e fondatore di Raizes Teatro, ci saranno Francesco Campolo, attore e performer, e Valentina Calandriello, attrice esperta in combattimento scenico. Previsti inoltre gli interventi di Elena Mignosi, docente dell’Università degli Studi di Palermo, di Anna Ponente, direttrice del Centro Diaconale Valdese La Noce, e di Pino Apprendi, direttore artistico e creatore dell’Alloro Fest. Il Global Campus of Human Rights supervisionerà il corso, nell’ambito della collaborazione con Raizes su arti e diritti.

 

Per partecipare alle selezioni inviare CV e foto all’indirizzo mail theaterfordemocracy@outlook.it; il programma è consultabile sul sito theaterfordemocracy.com

 

Contatti:

Alessandro Ienzi, Cell.3337949644

e-mail: alessandroienzi@hotmail.it

teatro.raizes@outlook.it

Share:

On Key

Related Posts

Culture

Martinho da Arcada, il più antico cafè di Lisbona

Nato nel 1778, è noto per la sua frequentazione da parte delle élite culturali portoghesi e internazionali. È il famoso cafè dove Fernando Pessoa amava sostare, le foto dello scrittore seduto al suo tavolo personale sono infatti appese a tutte le pareti

Read More »