pasolini

“Pasolini Clandestinus”

di Redazione

Dal 24 giugno al 27 luglio 2022, nel centenario della nascita del grande intellettuale, Palazzo Reale di Palermo, ospita la mostra “Pasolini clandestinus”, di Franco Accursio Gulino

Pasolini clandestinus, outsider, corsaro. Un eretico pervaso da un profondo senso del sacro e da una radicalità visionaria che lo porta a sfidare le convenzioni e i luoghi comuni del pensiero dominante. E proprio da questa sua radicalità di pensiero nasce la fascinazione di Franco Accursio Gulino: artista saccense, di nascita e di ritorno, anche lui visionario, anche lui indagatore delle contraddizioni del suo tempo, anche lui pensatore non allineato. Gulino avvicina Pasolini nei primi anni Duemila, e da allora non lo ha più lasciato.

 

Nel centenario della nascita del grande intellettuale, trenta opere di Gulino formano Pasolini Clandestinus, mostra promossa dal Servizio Biblioteca dell’Ars, curata da Laura Anello e allestita nelle sale degli ex Presidenti e Pompeiana, a Palazzo Reale, a Palermo. 

La mostra – organizzata dal Servizio Biblioteca e Archivio storico dell’Assemblea Regionale Siciliana – fa parte del percorso abituale di visita alla residenza monumentale dei re normanni (apertura quattro giorni a settimana: lunedì, venerdì, sabato e domenica) e sarà visitabile fino al 27 luglio.

 

 

Share:

On Key

Related Posts

Culture

Martinho da Arcada, il più antico cafè di Lisbona

Nato nel 1778, è noto per la sua frequentazione da parte delle élite culturali portoghesi e internazionali. È il famoso cafè dove Fernando Pessoa amava sostare, le foto dello scrittore seduto al suo tavolo personale sono infatti appese a tutte le pareti

Read More »