Koza nostra

Giuditta Vasile nuovo volto del cinema italiano

di Redazione

È un momento d’oro per l’attrice palermitana protagonista della commedia “KozaNostra” diretta da Giovanni Dota.La talentuosa interprete sarà anche nel prossimo film di Giuseppe Fiorello, “Stranizza d’amuri”

Nei giorni scorsi è uscito nelle sale cinematografiche il nuovo film di Giovanni Dota “KozaNostra” che vede protagonista la giovane siciliana Giuditta Vasile. La talentuosa attrice palermitana interpreta la parte di Francesca Laganà nella pellicola che racconta la storia di Vlada Koza, una donna ucraina, che quando scopre di essere diventata nonna, decide di partire per l’Italia, dove si trova sua figlia.

Una volta giunta in Sicilia, la donna si presenta alla porta della ragazza e invade la sua casa. Ma nel suo tentativo di essere premurosa, Vlada finisce per risultare pesante, tant’è che sua figlia, stanca di queste continue attenzioni, la caccia di casa. È così che la donna si ritrova nel bel mezzo dell’entroterra siciliano completamente sola e senza neanche un soldo in tasca. Da qui cominciano varie vicissitudini fino all’incontro con Don Fredo, capo clan dei Laganà, famiglia mafiosa.

Giuditta è anche nel prossimo film di Giuseppe Fiorello, dal titolo “Stranizza d’amuri”, e di recente ha finito di girare il suo primo corto “Nica”, di cui è regista e sceneggiatrice: da sempre appassionata di cinema, a 15 anni inizia la sua formazione artistica con Gisella Burinato. Nel 2014 si iscrive a “La Scuola delle arti e dei mestieri” diretta dalla regista Emma Dante al Teatro Biondo di Palermo dove studia per tre anni. Dopo i due spettacoli “Odissea a/r” e il “Macbeth”, diretti dalla Dante, Giuditta debutta in tv nel film “Prima che la notte” di Daniele Vicari. Nel 2020 si diploma in sceneggiatura all’Accademia del cinema Renoir diretta dal regista Ciro D’Emilio ed entra nel cast della serie “L’ora-Inchiostro contro piombo” di Piero Messina. 

 

credits Chiara Giardini

Share:

On Key

Related Posts

Culture

Martinho da Arcada, il più antico cafè di Lisbona

Nato nel 1778, è noto per la sua frequentazione da parte delle élite culturali portoghesi e internazionali. È il famoso cafè dove Fernando Pessoa amava sostare, le foto dello scrittore seduto al suo tavolo personale sono infatti appese a tutte le pareti

Read More »